Tag Archives: dateo

Arrivederci agli alberi di Dateo

Condividi!

Arrivederci agli alberi di DateoPROSEGUONO I LAVORI PER LA MM4: TAGLIATI I PRIMI ARBUSTI, VIA AGLI SCAVI IN ZONA
LA NATURA DI CORSO PLEBISCITI RINASCERÀ SULLE SUE MACERIE: TUTTO IL PROGETTO

Il 19 gennaio sono partiti finalmente i cantieri per la costruzione della linea 4 della metropolitana: in zona Est, sulla tratta Tricolore – Argonne, verranno realizzate 4 fermate (Dateo e Susa, oltre alle due omonime), con un massiccio spostamento di sottoservizi, dalle tubature dell’acqua ai tratti della rete fognaria. La prima fase dei cantieri non ha comportato sostanziali modifiche sulla viabilità del quartiere e, anche dopo la partenza dei lavori per la stazione Tricolore, corso Concordia resterà quasi certamente accessibile al traffico. Anche Corso Plebisciti, diventato area di cantiere della stazione Dateo e del Manufatto Gozzi, che pur vedrà un restringimento della carreggiata, rimarrà interamente
aperto alle auto almeno fino alla fine dell’estate. Nessuna modifica, infine, per l’intera durata dei lavori, nel tratto di viale Argonne.

TAGLIARE E RIPIANTARE – Subirà importanti cambiamenti, invece, la flora presente sul tracciato. E se le piante meno ingombranti fino ad oggi presenti in piazzale Dateo e in viale Argonne verranno ripiantumate in altri luoghi, le più grandi saranno abbattute definitivamente per lasciar spazio, una volta ultimati i lavori, alla nuova piantumazione, ovunque sia possibile. I controviali di viale Romagna,poi, saranno trasformati in “Zona 30”: alcuni tratti verranno chiusi al traffico, allargando il marciapiede e trasformandosi in prettamente pedonali.

IN PLEBISCITI – Si porrà anche fine allo scempio di corso Plebisciti, interamente coinvolto nei lavori di costruzione della nuova fermata, con un parterre centrale alberato ridotto da tempo a parcheggio selvaggio. La larga via alberata, culla di suggestivi palazzi del primo Novecento, con l’avvio del cantiere ha già vissuto la posa di blocchi in beola, primo passo per la nascita di un’elegante isola centrale, con aiuole e pista ciclabile.

LIMBO SFATATO – Qui, ukratko, la nuova linea della metropolitana sembra mettere “la quarta”, nonostante molte delle risorse siano state concentrate nella costruzione delle due fermate Quartiere Forlanini e Forlanini FS e, di conseguenza, alcuni spazi in corrispondenza di altre stazioni ritarderanno l’avvio dei cantieri. Il gesto inaugurale del taglio degli alberi in zona Dateo porterà al salvataggio di aree immerse in un limbo del dissesto che rischiava di durare ancora tanti, troppi anni. A ako, com’è più che noto, non vedremo “blu” in tempo per Expo, immaginiamo che ai residenti importi davvero poco.

A cura di
Leda Mariani
M @ledy

mi-tomorrow-20-marzo-2015-lowres