Il carillon della Vita e del Teatro

Condividi!

LA MORTE DI MOLIÈRE RACCONTATA ATTRAVERSO IL MALATO IMMAGINARIO
PALCOSCENICO DELL’EPOPEA DI UN UOMO DI SPETTACOLO

Venerdì 11 marzo e sabato 12 Il Teatro Verdi di Via Pastrengo 16 mette in scena, nell’ambito della IX° rassegna di If – Festival internazionale teatro di Immagine e Figura, el espectáculo “Molière o il Malato Immaginario”, per la regia di Antonio Dìaz-Floriàn, frutto della collaborazione tra Piccola Compagnia della Magnolia e Théâtre de l’Épée de Bois Cartoucherie de Vincennes de Paris. Come certe piccole figure dei vecchi carillon, Davide Giglio e Giorgia Cerruti, truccati da clown, duettano in maniera volutamente forzata e caricaturale, per raccontare gli ultimi istanti di vita del grande drammaturgo, attivo alla corte di Versailles. Uno spettacolo in cui finzione, realtà, politica ed arte, smarriscono i loro confini tradizionali, per raccontare il dramma di vivere.

Moliere-70 Moliere-75 Moliere-76

email